I generi

Genere:
Collana:
Editore:
Andrea Pacilli Editore
Pagine:
240
Prezzo:
15,00
ISBN:
9788893760577
Distribuito:
Messaggerie
Luogo:
Manfredonia
Anno:
2018
NIC:
4

Visite: 76

Abstract

Da sempre l'uomo ha cercato di definire l'amore, senza rendersi conto che invece esso è indefinibile. Oggi che i discorsi sull'amore si accavallano, a volte banalizzandolo, si sente l'esigenza di rimetterlo a tema, allo scopo di ripulirlo dalle bugie del nostro tempo. È quello che, attraverso i registri della filosofia, della poesia, della teologia e della mistica, prova a fare l'autore con questo libro e con le sue cinquanta "variazioni" sul tema, consapevole che la prima parola dell'amore è la parola che non c'è. La sfida che questo libro lancia è tentare di vedere l'amore come un cammino e non una stazione di servizio. Di vederlo come il viaggio e non come una meta. Perché in amore vince chi perde, chi sa vivere la mancanza non come privazione, ma come tensione

Andrea Pacilli Editore

Sede Via Campanile, 13
Città 71043 Manfredonia (FG)
Cod. F. PCLNRM65R24D643G
N° Rea 242508
© 2018 Andrea Pacilli Editore - Tutti i diritti riservati - P.iva 03319900712 - Realizzazione DPM